Biografia

Nato a Foggia, si è diplomato in liuto presso il Conservatorio S.Cecilia di Roma nella classe di Andrea Damiani nel 2006.

Ha studiato inoltre con Hopkinson Smith, uno dei più grandi liutisti dei nostri tempi. Ha fondato con la flautista Carolina Pace l’ensemble La Selva con il quale svolge attività concertistica e realizza vari progetti discografici. Da solista e in formazioni dal duo al consort, Michele Carreca ha suonato al Musikverein di Vienna, nella Brahms Saal, per i “Concerti del Quirinale di Radio 3” (Roma), Piazza Verdi (Radio 3) Milano, “La Stanza della Musica” (Rai Radio 3), per la prima edizione dell’ European Early Music Day del REMA, per la stagione dell’Istituto Italiano di Cultura di New York e di Monaco di Baviera, nell’Auditorium Toscanini a Parma, “Nuove Settimane Barocche” Brescia, “Urbino Musica Antica”,  Accademia Filarmonica Romana, “Word Bach-Fest” a Firenze, Festival “Echi Lontani” Cagliari, “Segni Barocchi” Perugia, per la stagione concertistica del Centro di Musica Antica Pietà dei Turchini di Napoli, “Festival Barocco Leonardo Leo” Brindisi, per il Dams Università Roma Tre, “Musica ai Frari” a Venezia, per il “Festival der Laute” di Dresda (Germania), per Staedel Museum a Francoforte (Germania), per la Alte Pinakothek a Monaco (Germania), Festival Camino de Santiago (Spagna), Festival Antiqva, Barcellona (Spagna), nella stagione della Fondazione Juan March a Madrid (Spagna), Lute Society e National Gallery a Londra (Regno Unito), “Festival de Musique Andalouse et des Musiques Anciennes” Algeri (Algeria), “Mostra Internacional de Musica Antigua” (Curitiba-Brasile), per il Centro Cultural Midrash (Rio de Janeiro, Brasile), a Uzgorod (Ucraina), a Vilnius (Lithuania), Festivalul Baroc Timisoara (Romania), ecc.

Come continuista ha suonato sotto la direzione di John Eliot Gardiner, Andrea Marcon, Alessandro De Marchi, Chiara Banchini, tra gli altri.

Ha tenuto master class e lezioni-concerto presso numerose Istituzioni, tra cui il Conservatorio di Foggia, il Conservatorio di Pescara, l’ Universidade Federal do Estado do Rio De Janeiro, il Dams Università Roma Tre. Ha inciso per Brilliant Classics, Baryton, Classic Voice-Antiqua, Hatje Cantz, Ipsar, Rai Trade, Urania Records.

A settembre 2014 è uscito per la Continuo Records “Mr Dowland’s Fortune”, cd di musica per liuto di John Dowland.

Attualmente insegna Liuto al Conservatorio V.Bellini di Palermo.

I suoi ultimi lavori discografici sono il cd ” Henriette the Princess of the Viol” per Deutsche Grammophon e il cd ” Giacomo Gorzanis Solo lute music” per Deutsche Harmonia Mundi.